Santuario di San Michele Archangelo
Immagine del luogo
Guida Michelin
Il parere della Guida Michelin
Il santuario è riconoscibile grazie al campanile ottagonale che Carlo I fece costruire nel 1274. Da un vestibolo, la grande scala conduce alla grotta dell'Arcangelo. La vera facciata della chiesa presenta una maestosa porta in bronzo (1076). Vera e propria grotta, il cuore del santuario è stato modificato nel corso dei secoli ma conserva la sua naturale volta irregolare. In fondo al coro brilla la statua di marmo di San Michele: ogni anno le viene tolta la spada e viene portata in processione attraverso la città.
Informazioni pratiche
+39 0884 561150
Ti potrebbe interessare anche...