Candi Penataran
Nglegok, Blitar Percorsi
La Guida Verde

Informazioni pratiche

Orari d'apertura

7-17. Accesso in pulmino o mototaxi. Offerta libera.

Descrizione

Complesso di templi ben conservato, esempio raffinato di arte est-giavanese, costruito a cavallo sulle dinastie Singosari e Mojopahit (1200-1650); come a Bali, alcune caratteristiche lo avvicinano a un'architettura di palazzo, soprattutto nel primo cortile il pendopo (si noti il piccolo templio dedicato a Ganesh); omaggio a Naga, il serpente mitologico, nel secondo cortile e, nel terzo, il più sacro, bassorilievi d'eccezione che illustrano il Ramayana e il Krisnayana, intorno al tempio-madre.

Localizzazione

  • Itinerario da questo luogo
  • Itinerario verso questo luogo
  • Itinerario che passa da questo luogo
  • Alberghi nelle vicinanze
  • Ristoranti nelle vicinanze

Dove dormirenei dintorni